CILA Roma: Tutto ciò che c’è da sapere. Guida per il cittadino

In questo articolo di CILA-a-ROMA vedremo cosa è la CILA, acronimo di Comunicazione Inizio Lavori Asseverata ed è la pratica edilizia nata nel 2010 necessaria quando si vogliono effettuare opere di manutenzione straordinaria (es: ristrutturazione di un appartamento) Nel tempo questa pratica edilizia è diventata la più utilizzata e conosciuta, per la sua praticità e velocità nel farla/richiederla.

Se stai cercando cosulenza riguardo alla CILA o hai bisogno di richiederla per i quoi lavori CONTATTACI ADESSO o compila il modulo sottostante:

    In questo articolo, oltre a vedere cosa è la cila vedremo anche i costi della CILA ed i relativi tempi per l’evasione della pratica edilizia e approfondiremo anche i moduli necessari per la CILA ROMA.

    COSA è LA CILA E I SUOI VANTAGGI

    Grazie alla comunicazione inizio lavori asseverata è possibile accedere alle numerose DETRAZIONI FISCALI disponibili per lavori di ristrutturazione o efficientamento energetico. Secondo vantaggio è senz’altro utile sapere cos’è la cila perchè nonostante sia una pratica molto comune per i lavori, e nonostante il comune di ROMA abbia snellito nel tempo la modulistica per CILA ROMA, ai meno esperti puo’ ancora risultare difficile capire tutti i moduli necessari per richiederla nel modo corretto. La CILA è anche INDISPENSABILE per altri campi in ambito edile come ad esempio la CILA in sanatoria per il rogito di unità immobiliari.(vedi articolo CILA in SANATORIA)

    cosa è la cila

    CILA Roma, cosa è la cila Comunicazione Inizio Lavori Asseverata

    Già dalla definizione secondo Wikipedia …”CILA, Comunicazione Inizio Lavori Asseverata. È un titolo non vincolato ad alcun meccanismo di accettazione. Non deve, infatti, passare al vaglio delle autorità e non richiede il rilascio di alcuna autorizzazione. E una semplice comunicazione. A fare fede è l’asseverazione, ossia la relazione del tecnico. La CILA è riservata agli interventi di manutenzione straordinaria che, pur modificando la planimetria, non coinvolgono parti strutturali. Per esempio, è necessaria la CILA quando si vuole eliminare una parete non portante per creare un open space“… si puo’ già percepire la sua praticità rispetto alle DIA (Dichiarazione Inizio Attività) in quanto è una vera e propria relazione Tecnica che non ha bisogno di passare al vaglio delle autorità.

    Ed ha inoltre effetti immediati, ovvero è possibile iniziare i lavori già da subito dopo la sua presentazione al comune di appartenenza dell’immobile. Insomma, alla domanda “cosa è la cila” si può rispondere benissimo che LA CILA E’ LA PRATICA INDISPENSABILE PER ESEGUIRE LAVORI IN CASA di manutenzione straordinaria ed è pratica e veloce. Si presenta al Comune di ROMA.

    Per CILA ROMA, e più in generale quando si devono effettuare lavori di qualsiasi tipo, bisogna sempre rispettare alcuni elementi indicati dalle normative viggenti, fra cui:

    1. gli strumenti urbanistici
    2. il regolamento edilizio comunale
    3. la disciplina urbanistico-edilizia
    4. le norme antisismiche
    5. le norme di sicurezza
    6. le norme antincendio (a seconda del tipo di destinazione d’uso)
    7. le norme igienico-sanitarie
    8. norme sull’efficienza energetica
    9. le norme sulla tutela dal rischio idrogeologico.
    10. codice dei beni culturali e del paesaggio.

    La mancanza di quanto sopra riportato, o il mancato controllo della normativa è a pena di nullità del titolo (Inefficacia/rigetto della CILA) L. n. 241/1990 art. 21-septies.

    Per essere a conoscenza di cosa è la cila e di tutte le normative da rispettare compila il modulo sottostante con le tue richieste, risponderemo il prima possibile.

      Cosa è la cila: altre pratiche edilizie oltre alla CILA Roma

      Dall’entrata in vigore del Testo Unico dell’Edilizia (D.P.R. 380/01) fino al recentissimo ed ultimo decreto semplificazione (D.L. 76/2020) . Oltre alla Comunicazione Inizio Lavori Asseverata, potrà esserti utile conoscere altre pratiche, come ad esempio:

      In questa pagina ci concentriamo sulla CILA.

      Ci sono pero’ anche altri lavori che non richiedono ne CILA , ne SCIA, li vedremo in un’altro articolo e sono chiamati interventi di Edilizia Libera, visibili nel glossario unico dell’edilizia. NON SCORDARE CHE puoi sempre metterti in contatto con noi per CONSULENZA GRATUITA riguardo a cosa è la cila e ad altre normative urbanistiche.

      CILA Roma a cosa serve e in che momento richiederla:

      Lo scopo principale della CILA è quello di Comunicare e trasmettere al Comune di competenza le modifiche edilizie che si andranno a effettuare sull’immobile in causa e quello di comunicare al comune che si sta iniziando ad effettuare tali modifiche.Durante la compilazione di una visura catastale o di una planimetria catastale riporta il sito Agenzia delle Entrate
      Questo perché lo scopo del catasto è quello di generare una rendita catastale sul vostro immobile dove verranno pagate tasse ed imposte.

      Una volta completata la pratica CILA presso il Comune è doveroso aggiornare la planimetria catastale dell’immobile presso il catasto per due motivi principali

      Variazione catastale dopo CILA ROMA:

      La variazione catastale è richiesta principalmente quando sono state effettuate modifiche in un immobile. Casi di esempio sono ristrutturazione degli interni, ampliamento o un frazionamento. Come accennato prima puo’ anche essere richiesta in caso di regolarizzazioni e sanatorie prima di effettuare un contratto di vendita o di affitto di un immobile. Vediamo meglio alcuni dei casi in cui sarà necessario richiedere una variazione catastale. Ricordando sempre che essa è necessaria in tutte quelle condizioni in cui non c’è conformità fra i dati dell’immobile al catasto ed il reale stato di fatto degli edifici.

      1. Per ottenere la conformità catastale prima di un rogito grazie alla presentazione di pratiche in sanatoria. (vedi anche CILA in SANATORIA)
      2. Opere di modifica della distribuzione di un appartamento.
      3. Frazionamento o fusione di unità immobiliari.
      4. Cambio di destinazione d’uso.
      5. Ampliamento
      6. Creazione di nuove superfici
      7. Modifica della toponomastica come indirizzo, nome del proprietario o altri dati presenti nella visura.
      8. Per lavori interni ad unità abitative, dopo aver precedentemente presentato una CILA.

        LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO SULLA VARIAZIONE CATASTALE DOPO CILA ROMA

        Cosa è la cila: Lista dei lavori che richiedono la CILA ROMA

        Fra i lavori principali che richiedono la CILA per poter essere eseguiti troviamo:

        1. Manutenzione straordinaria (leggera) – dpr 380/2001 art. 3, c. 1 lett b) e art. 6 bis)

        Opere e modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti degli edifici, nonché per realizzare ed integrare i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti urbanisticamente rilevanti nelle destinazioni d’uso. Nell’ambito degli interventi di manutenzione straordinaria sono ricompresi anche quelli consistenti nel frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere anche se comportanti la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico purché non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l’originaria destinazione d’uso; ivi
        compresa l’apertura di porte interne o lo spostamento di pareti interne, sempre che non riguardino le parti strutturali dell’edificio.

        In sintesi:

        • Apertura di porte interne o lo spostamento di pareti interne, sempre che non riguardino le parti strutturali dell’edificio;
        • Frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere anche se comportanti la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico purché non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l’originaria destinazione d’uso;
        • Realizzazione ed integrazione i servizi igienico-sanitari e tecnologici (sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti urbanisticamente rilevanti).

        2) Restauro e risanamento conservativo (leggero) – dpr 380/2001 art. 3, c. 1 lett c) e art. 6 bis)

        Interventi edilizi rivolti a conservare l’organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo stesso, ne consentano destinazioni d’uso con essi compatibili. Tali interventi comprendono il consolidamento, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi dell’edificio, l’inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell’uso, l’eliminazione degli elementi estranei all’organismo edilizio.

        Tali interventi possono essere utilizzati per:

        NON è NECESSARIO RICHIEDERE LA CILA PER LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E ATTIVITA’ DI EDILIZIA LIBERA.

        Interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti.

        In altre parole: tutti gli interventi edilizi che ricadono in manutenzione ordinaria non sono soggetti a CILA.

        Cosa è la cila e cosa è l’edilizia Libera

        In questo video trovato sul web, si spiega bene cosa è l’edilizia libera e per quale motivo non necessitano di CILA ROMA i lavori che fanno parte di essa.

        Quando si fa riferimento alla manutenzione ordinaria, si puo’ affermare che(1)La CILA per manutenzione ordinaria non esiste.​(2)Un titolo abilitativo per la manutenzione ordinaria non esiste.

        Presentazione CILA Roma

        Come si esegue la presentazione della CILA a Roma? Esclusivamente in maniera telematica.
        Il Comune di Roma ha creato uno Sportello Telematico unificato (S.U.E. – Servizi Unificati per l’Edilizia) nel quale sono presenti i seguenti servizi al cittadino in forma telematica:

        Cosa è la cila e come si presenta: SPORTELLO SUET

        PER ULTERIORI INFORMAZIONI RIGUARDO A COME E DOVE SI PRESENTA LA CILA: LEGGI IL NOSTRO ARTICOLO CLICCANDO QUI

        Per accedere al SUET dovrai andare sul sito del comune di ROMA (in questo caso) e registrarti inserendo tutte le informazioni richieste dall’interfaccia che visionerai.

        Portai inoltre scegliere di accedere tramite tre modalità differenti, che sono:

        1. SPID
        2. CIE
        3. CNS

        SPID:

        SPID è il sistema di accesso che consente di utilizzare, con un’identità digitale unica, i servizi online della Pubblica Amministrazione e dei privati accreditati. Se sei già in possesso di un’identità digitale, accedi con le credenziali del tuo gestore. Se non hai ancora un’identità digitale, richiedila ad uno dei gestori.”

        CIE:

        “La Carta di Identità Elettronica (CIE) è il documento personale che attesta l’identità del cittadino. Dotata di microprocessore, oltre a comprovare l’identità personale, permette l’accesso ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.”

        CNS:

        La Carta Nazionale dei Servizi o CNS è un dispositivo contenente un “certificato digitale” di autenticazione personale. È uno strumento informatico che consente l’identificazione certa dell’utente in retee permette di consultare i dati personali resi disponibili dalle pubbliche amministrazioni direttamente su sito web.

        CILA Roma Modulistica

        Fra la modulistica principale per la presentazione di una CILA troviamo:

        • Comunicazione Inizio Lavori Asseverata – CILA
        • Elaborato grafico (firmato digitalmente dal tecnico in formato p7m)
        • Relazione tecnica di asseverazione (firmato digitalmente dal tecnico in formato p7m)
        • In caso di Direttore dei Lavori apposita lettera di conferimento di incarico del cliente al tecnico.

        Cosa è la CILA in SANATORIA:

        Indichiamo qui l’articolo in cui parliamo della CILA in SANATORIA. LEGGI L’ARTICOLO

        COSTI E PREVENTIVI CILA A Roma

        Il nostro studio tecnico è specializzato in ogni pratica edilizia, con principale FOCUS nelle Comunicazioni CILA, riducendo cosi i tempi di lavorazione e i costi, per la piena soddisfazione dei nostri clienti. CONTATTACI ORA COMPILANDO Il FORM: